Homepage > Novità > Novità del prodotto >

Come costruire un sistema microfonico wireless?

Come costruire un sistema microfonico wireless?
Data Emissione:2019-08-28
Come costruire un sistema microfonico wireless?

Prima di creare un sistema microfonico wireless, dobbiamo prima considerare la situazione specifica dello scenario applicativo. Di seguito è riportato un esempio di uno dei progetti dei nostri clienti. Questa è una grande esibizione dal vivo al coperto. La sala di spettacolo è di circa 5.000 metri quadrati con circa 2000 spettatori. Questo progetto ha richiesto 16 microfoni portatili wireless (10 per le prestazioni sul palco e 6 per i pezzi di ricambio), circa 10 set di microfoni per cuffie / lavalier e diversi monitor in-ear.

In questo evento su larga scala, vengono utilizzate molte apparecchiature e l'intervallo di frequenza tra i vari dispositivi dovrebbe essere scaglionato il più possibile. Inoltre, considera l'interferenza del segnale generata dall'apparecchiatura elettronica (come i telefoni cellulari) e l'interfono utilizzato dagli addetti ai lavori.

Dopo aver risolto i problemi di cui sopra, iniziamo a scegliere i dispositivi per il sistema wireless.

1. Rapporto segnale rumore


L'evento si è tenuto al chiuso. L'ambiente sulla scena era relativamente tranquillo. L'array di linea è stato premuto ad alta voce e anche il numero di diffusori dal suono posteriore sul palco era una certa quantità. Cosa significa questo?

Significa che il rapporto segnale-rumore del sistema è relativamente alto e il valore di rumore totale del sistema audio dal vivo deve soddisfare determinati requisiti.

Qual è il rapporto segnale-rumore? Il rapporto segnale-rumore è il rapporto tra il valore del livello di uscita e la pressione del rumore allo stesso tempo. Cioè, maggiore è il rapporto segnale-rumore, minore è il rumore prodotto dalla macchina.

Una volta completato il livellamento dell'intero sistema audio, il microfono viene utilizzato come fonte del segnale di ingresso e il suo numero è spesso maggiore, quindi il rapporto segnale-rumore alto e basso del microfono wireless influirà direttamente sul totale valore di rumore di tutto il sistema.
2. Stabilità di frequenza

Il sito è di circa 5.000 metri quadrati, che può ospitare oltre 2.000 persone. La console audio è posizionata alla fine dell'auditorium.

Significa che l'area del sito è grande e la distanza è lontana. Esistono oltre 2.000 segnali di interferenza da cellulare e la stabilità di frequenza del microfono wireless deve essere eccellente, in modo che l'interferenza reciproca possa essere ridotta a un livello basso.

Cos'è la stabilità di frequenza? Un parametro importante per misurare la qualità della comunicazione del microfono wireless. Implica molte problematiche di ricerca e sviluppo legate alla tecnologia wireless (influenza del rumore di fase della sorgente di frequenza sulla sensibilità e selettività del ricevitore, impatto sul sistema di comunicazione digitale ad alta velocità, impatto sul sistema di test sensibilità del test, ecc.).

Semplifichiamo la comprensione dell'accuratezza tra il segnale ricevuto e il segnale trasmesso.
3. Larghezza di banda

Il numero di microfoni wireless utilizzati è relativamente elevato. Per evitare il problema dell'interferenza del canale adiacente (sovrapposizione della banda laterale) quando più canali wireless funzionano contemporaneamente, è necessario che l'intervallo di frequenza del microfono wireless sia relativamente grande, ovvero ciò che di solito diciamo: la larghezza di banda dovrebbe essere abbastanza ampia
4. Selezione automatica della frequenza

I segnali di radiodisturbi sul posto sono onnipresenti. Se non esiste un'apparecchiatura per la scansione della frequenza corrispondente, è difficile per gli ingegneri sul posto comprendere la frequenza effettiva disponibile. Pertanto, il microfono wireless deve disporre di una funzione di scansione automatica della frequenza, che può eliminare automaticamente i punti di frequenza disturbati e fornire punti di frequenza disponibili per consentire agli ingegneri di chiamare rapidamente per garantire prestazioni fluide.
5. Si sincronizza automaticamente

Gli ingegneri spesso impiegano più tempo nel debug del sistema audio degli altoparlanti PA e il tempo di debug dei parametri per il microfono wireless è spesso breve. Pertanto, al fine di ridurre lo spreco del tempo di impostazione del sistema del microfono, è necessario che il microfono wireless abbia una sincronizzazione automatica (tra cui frequenza, sensibilità, attenuazione dell'ingresso, potenza RF, nome, ecc.) Per risparmiare tempo agli ingegneri.
6. Funzione di blocco

Nello spettacolo dal vivo, c'è spesso una situazione in cui il dispositivo viene toccato inaspettatamente, il che influisce sull'andamento della performance, quindi è necessaria la funzione di blocco dei tasti
7. Estendi le prestazioni

Poiché si tratta di un'esibizione dal vivo, la stabilità del segnale del microfono deve essere adeguatamente garantita, non è consentito alcun incidente.

Pertanto, il microfono wireless deve essere in grado di connettersi a un dispositivo esterno, il che può migliorare lo stato di funzionamento del microfono wireless e migliorare la stabilità.

Dispositivi esterni: distributore di antenne , combinatore di antenne , antenne direzionali , ecc.

ALTAMENTE RACCOMANDATO